L’America spiegata agli Italiani #23

Permettetemi di trattare di un ultimo tema connesso con quello delle abitazioni, e questo sì che è un tema tipicamente americano.

Le case mobili.

Un fenomeno che ha ben poco riscontro nel resto del pianeta.

Molte persone negli Stati Uniti vivono in abitazioni mobili.

Possono essere Campers e Roulottes, isolate o in grandi parcheggi appositi, di proprietà o in affitto, proprio come le case

null

null

null

Magari in un trailer park

null

Poi ci sono le mobile houses vere e proprie.

null

che sarebbero poi casette prefabbricate

null

anche di discrete dimensioni

null

Possono essere acquistate e fatte trasportare in un terreno di proprietà o in un trailer park

null

Insomma, sono case, ma possono essere letteralmente spostate qua e là

null

letteralmente

null

sul serio

null

Pare ce ne siano più di 8 milioni nel paese di queste casette, e che ci viva qualcosa come 20 milioni di americani.

Advertisements

2 thoughts on “L’America spiegata agli Italiani #23

  1. Quando ho letto Ruggine americana una delle cose che più mi ha dato senso di squallore sono stati proprio i trailer…
    Ma probabilmente noi europei siamo eccessivamente attaccati al vecchio concetto di casa. O forse no?

  2. Assolutamente sì.
    Per noi la casa è sacra e inviolabile. Ci viene l’angoscia all’idea di un trasloco. Loro, da questo punto di vista, prendono tutto con molta più leggerezza. D’altra parte vivono in un posto in cui si fanno tre mutui e due ipoteche sulla casa. E in cui un tornado o un terremoto possono distruggertela in un nano secondo. Forse non è un male 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s